Una “tavola rotonda” sugli studi di genere in Belgio, Canada (Quebec), Francia e Svizzera, a cura di Rita Bencivenga, è stata pubblicata sulla rivista About Gender, Rivista Internazionale di Studi di Genere. Un breve estratto del testo:

A conclusione di questa seconda tavola rotonda, è importante sottolineare gli aspetti positivi che emergono dalle testimonianze.

Innanzitutto è evidente che quando l’impegno individuale si somma al sostegno delle istituzioni e del mondo della politica è possibile ottenere risultati più ampi e duraturi. Si tratta di alleanze che possono portare a quell’indispensabile cambiamento strutturale nelle istituzioni, incluso il mondo universitario, di cui gli studi sul genere si occupano con successo da diversi anni.

Inoltre, un elemento indispensabile si conferma essere l’offerta di insegnamenti sul genere, che può essere perseguita sia inserendo percorsi di specializzazione nelle varie  discipline, sia creando percorsi specifici, con cattedre in studi sul genere, passo indubbiamente più complesso.

Il già citato problema del turnover generazionale offre anch’esso un risvolto positivo: le giovani generazioni stanno portando una molteplicità di temi in grado di offrire un nuovo slancio agli studi di genere, che talvolta rischiano di apparire datati e legati a un passato che si percepisce – non sempre a ragione – superato.

Temi quali l’intersezionalità, le sessualità, gli studi Queer, le prospettive postcoloniali, lo studio dei nuovi media, per citarne solo alcuni, permettono di esplorare le molteplici diversità.

Ciò attualizza un percorso che ha permesso – non va dimenticato – una presa di coscienza importante: la possibilità di non aderire a un pensiero unico, in un percorso che dalla dualità ha portato alla molteplicità.

Infine, le intervistate hanno incluso riferimenti diretti a Centri di ricerca, Dipartimenti universitari, Associazioni a sostegno della prospettiva di genere, Network internazionali e nazionali. Si tratta di informazioni preziose, che renderanno più facile integrare la prospettiva di genere nel proprio percorso di studio, ricerca o insegnamento o aiuteranno a trovare contatti a chi desidera specializzarsi all’estero seguendo un percorso specifico. 

•BENCIVENGA Rita, 2014, Prospettive sugli studi di genere nel contesto francofono/Perspectives sur les études de genre dans le contexte francophone. About Gender. International journal of gender studies. Vol.3 N.5 pp. 324-382